La Sardegna più affascinante con le vacanze a San Teodoro

La perla della Costa Smeralda

Il mare della Sardegna attende i turisti in un luogo favoloso come San Teodoro, da molti considerato la località con le spiagge più belle di questo tratto di costa.
La natura in effetti qui ha deciso di regalare all’uomo dei paesaggi che spiccano per l’azzurro e il blu intenso delle acque, la sabbia bianca e brillante che illumina il litorale riflettendo i raggi del sole e il verde delle colline e dei promontori circostanti.
Tutto questo ha dato vita a una località tra le più esclusive della Sardegna, con una naturale vocazione turistica che ha saputo sfruttare a pieno con hotel, stabilimenti balneari, locali per il divertimento e servizi di ogni genere per i turisti che qui riescono a trovare quel relax necessario quando si va in vacanza.
Tra le più belle spiagge dove trascorrere le proprie giornate al mare, riposarsi e abbronzarsi ci sono quelle di Capo Coda Cavallo, la Cinta, Cala Brandinchi, Cala d’Ambra. Dai nomi delle spiagge si intuisce che come tutta la costa sarda, anche questo tratto è caratterizzato da numerose calette per via della conformazione geofisica. Alcune di queste sono quasi a livello strada, per altre invece è necessario scendere fino alla riva, ma il loro fascino rimane immutato.

Capo Coda Cavallo e le vacanze a San Teodoro

Durante le vostre vacanze a San Teodoro la zona del promontorio di Capo Coda Cavallo e tra le più affascinanti dal punto di vista naturalistico e panoramico.
Proprio l’eccezionalità di questi luoghi ha dato vista al Parco Marino di Tavolara – Punta Coda Cavallo che si estende da Capo Caraso vicino Olbia a Punta Isuledda, proprio a San Teodoro.
La zona si configura come una piccola penisola con un mare quasi sempre calmo e acque cristalline, che sono le stesse che bagnano la spiaggia omonima.
Innumerevoli sono le calette che è possibile visitare anche dal mare, da dove si può vedere la ricca vegetazione di macchia mediterranea e in particolare i pini che profumano tutta la zona.
Qui si può anche fare trekking estivo incamminandosi lungo i sentieri che portano alla sommità del promontorio di Capo Coda Colonna. Ancora oggi si può vedere una postazione, residuato dell’ultimo conflitto mondiale, che offre un colpo d’occhio incantevole su tutta la costa e permette di osservare dall’alto tutto il panorama. A piedi si può godere a pieno di questo luogo e visitare anche la famosa isola Ruia.
Per raggiungerla è possibile affittare un’imbarcazione dalla spiaggia di Salinedda che è quella più indicata per le famiglie con bambini, perché i fondali sono bassi e sabbiosi.

Vedi anche  Selinunte, Sicilia. Archeologia, storia e mare

La spiaggia della Cinta

La spiaggia della Cinta si trova nella zona nord verso Punta Aldia e anche in questo caso il valore naturalistico è di altissimo livello.
Si raggiunge attraverso una strada asfaltata, alla fine della quale si staglia la meravigliosa isola di Tavolara. Si intravede anche lo stagno di Catranzolu o dei Brandinchi che è un’area molto suggestiva.
Questa è anche la zona degli hotel esclusivi, dove molte celebrità vengono a soggiornare.
La spiaggia è attrezzata di tutti i comfort tra cui sdraio, lettini, ombrelloni, tavolini, docce, bar, guardaspiaggia e ristoranti per una vacanza in tutta tranquillità.
Cala Brandinchi sempre nella zona di Capo Coda Cavallo è di una bellezza esotica fuori dal comune. I suoi colori infatti ricordano quelli di Tahiti, che è il nome con cui è stata ribattezzata. Acque del mare tanto limpide quanto è bianca e fina la sabbia, al punto che è tra le più frequentate in alta stagione, tra luglio e agosto.

Folklore e tradizioni a San Teodoro

Per una perfetta vacanza in Sardegna imperdibili sono gli eventi che si tengono nei vari centri e che spesso sono legati alle feste patronali, come quella di San Teodoro.
I festeggiamenti si svolgono alla fine di giugno per 3 giorni a partire dall’ultimo venerdì. La festa tra religiosità e riti civili comprende la messa, la processione, l’offerta del pranzo ai fedeli dopo la celebrazione del rito, giochi comunitari, spettacoli di piazza con gruppi folkloristici che intonano canti popolari sardi e balli, degustazioni, artigianato locale.
Visitate il sito Voyage Privé per scoprire vantaggi, proposte in anteprima, hotel esclusivi e cogliete al volo l’occasione di vivere una vacanza molto speciale a San Teodoro.

Vedi anche  Come raggiungere Zante in Traghetto
 
 
CHIAMA SUBITO 0694802005
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0694802005